AXIS License Plate Verifier

Informazioni sull'applicazione

Se installato su una telecamera Axis compatibile, AXIS License Plate Verifier consente ai veicoli accedere ad aree quali parcheggi. L'applicazione è in grado di leggere la targa acquisita dalla telecamera e di verificarla in base a una lista consentiti o bloccati archiviata nella telecamera.

Scenari tipici per AXIS License Plate Verifier:

Requisiti

L'applicazione può essere installata in dispositivi video di rete Axis compatibili che supportano AXIS Camera Application Platform. Un elenco completo di dispositivi compatibili e versioni del firmware è disponibile su axis.com/products/axis-license-plate-verifier/support-and-documentation

Individuazione del dispositivo sulla rete

Per trovare i dispositivi Axis sulla rete e assegnare loro un indirizzo IP in Windows®, utilizzare AXIS IP Utility o AXIS Device Manager. Queste applicazioni sono entrambe gratuite e possono essere scaricate dal sito Web axis.com/support.

Per ulteriori informazioni su come trovare e assegnare indirizzi IP, andare alla sezione Come assegnare un indirizzo IP e accedere al dispositivo.

Supporto browser

Il dispositivo può essere utilizzato con i seguenti browser:

ChromeTM

Firefox®

EdgeTM

Safari®

Windows®

consigliato

consigliato

macOS®

consigliato

consigliato

Linux®

consigliato

consigliato

Altri sistemi operativi

✓*

*Per usare l'interfaccia web di AXIS OS con iOS 15 o iPadOS 15, vai a Impostazioni > Safari > Avanzate > Funzioni sperimentali e disabilita NSURLSession Websocket.

Accesso al dispositivo

  1. Aprire un browser ed inserire il nome di host o l'indirizzo IP del dispositivo Axis.

    Se non si conosce l'indirizzo IP, utilizzare AXIS IP Utility o AXIS Device Manager per individuare il dispositivo sulla rete.

  2. Inserire nome utente e password. Se si accede al dispositivo per la prima volta, è necessario impostare la password di default. Consultare Impostazione di una nuova password per l'account root.

  3. La pagina della visualizzazione in diretta si apre nel browser.

Impostazione di una nuova password per l'account root

Importante

Il nome utente predefinito dell'amministratore è root. Se si smarrisce la password di root, ripristinare le impostazioni predefinite di fabbrica del dispositivo. Consultare

Suggerimento per il supporto: controllo di conferma sicurezza della password
  1. Digitare una password. Attenersi alle istruzioni sulle password sicure. Vedere Password sicure.

  2. Ridigitare la password per confermarne la correttezza.

  3. Fare clic su Create login (Crea accesso). La password è stata configurata.

Password sicure

Importante

I dispositivi Axis inviano la password inizialmente impostata in chiaro tramite la rete. Per proteggere il dispositivo dopo il primo accesso, impostare una connessione HTTPS sicura e crittografata, quindi cambiare la password.

La password del dispositivo è il sistema di protezione principale dei dati e dei servizi. I dispositivi Axis non impongono un criterio password in quanto potrebbero essere utilizzati in vari tipi di installazioni.

Per proteggere i tuoi dati ti consigliamo vivamente di:

  • Utilizzare una password con almeno 8 caratteri, preferibilmente creata da un generatore di password.

  • Non mostrare la password.

  • Cambiare la password a intervalli regolari, almeno una volta all'anno.

Introduzione

Configurazione di base

  1. Queste istruzioni per la configurazione sono applicabili alle telecamere non vendute come kit con AXIS License Plate Verifier
  2. Regola le impostazioni della telecamera.

  3. Installa l'applicazione

Queste istruzioni per la configurazione sono valide per tutti gli scenari:

  1. Consigli sul montaggio della telecamera

  2. Guida passo a passo

  3. Regolare l'area di interesse

  4. Selezionare la regione

  5. Configurazione dell'archiviazione degli eventi

Regola le impostazioni della telecamera.

Per accedere alle impostazioni della telecamera, andare a Individuazione del dispositivo sulla rete.

  1. Collocare un veicolo nell'area di interesse.

  2. Per assicurarsi che la targa sia sufficientemente grande per essere rilevata dall'applicazione, andare a System > Orientation (Sistema > Orientamento) e selezionare il contatore di pixel. Verificare che la larghezza della targa sia pari ad almeno 130 pixel per targhe con una riga e almeno 70 pixel per targhe con due file.

  3. Vai alla pagina web della videocamera, seleziona la scheda Image (Immagine) ed esegui le seguenti regolazioni:

    • Impostare l'area di messa a fuoco automatica sulla targa e fare clic su Autofocus (Messa a fuoco automatica). Se la targa non è ancora a fuoco, effettuare una regolazione accurata utilizzando la messa a fuoco manuale.

    • Disattivare l'opzione Wide dynamic range (Ampio intervallo dinamico).

    • Impostare Local contrast (Contrasto locale) su 20. In questo modo si riduce il disturbo durante la notte, pur garantendo un'illuminazione sufficiente per illuminare le targhe e renderle visibili. Un valore più alto del contrasto locale rende più visibili le targhe durante la notte, ma aumenta il disturbo.

    • Impostare Max shutter (Otturatore massimo) su 1/500.

    • Impostare Max gain (Guadagno massimo) su 24 dB per ottimizzare il compromesso disturbo-sfocatura nella maggior parte delle scene. Se la targa viene sovraesposta, regolare il guadagno massimo su 9 dB.

    • Disattivare l'opzione Lock aperture (Blocca apertura). Ciò consente di impostare il diaframma sulla modalità automatica, che è consigliabile soprattutto se il veicolo è rivolto verso la luce solare diretta.

  4. Provare le impostazioni precedenti passando sulla scena con un veicolo. Per ottenere risultati ottimali, testare le impostazioni in condizioni di oscurità massima. In questo modo, si otterranno buoni risultati durante la notte e il giorno.

Installa l'applicazione

Nota

Per installare l'applicazione nel dispositivo sono necessari diritti di amministratore.

  1. Accedere alla pagina Web del dispositivo.

  2. Andare a Settings > Apps (Impostazioni > App).

  3. Fare clic su Add (Aggiungi) per caricare il file dell'applicazione (.eap) nella telecamera.

  1. Per attivare la licenza, sono necessari una chiave generata dal codice di licenza e il numero di serie del dispositivo Axis. Se non si dispone di una chiave di licenza sul computer, procedere come segue:
  2. Andare al sito Web axis.com/applications

  3. Andare a License key registration (Registrazione della chiave di licenza).

  4. Immettere il numero di serie e il codice di licenza.

  5. Salvare il file della chiave di licenza sul computer. Accedere per selezionare il file e fare clic su Activate (Attiva).

Accedi alle impostazioni dell'applicazione

  1. Nella pagina web della videocamera, vai su Apps (App), avvia l'applicazione e fai clic su Open (Apri).

  1. Schede
  2. Visualizzazione in diretta
  3. Ultimo evento
  4. Registro eventi

Consigli sul montaggio della telecamera

  • Quando si seleziona la posizione di montaggio, ricordare che la luce solare diretta può distorcere l'immagine, ad esempio, durante l'alba e il tramonto.

  • In uno scenario Access control (Controllo degli accessi), è necessario che l'altezza di montaggio corrisponda alla metà della distanza che intercorre fra il veicolo e la telecamera.

  • In uno scenario Free flow (Libera circolazione) (riconoscimento targhe nel traffico a bassa velocità) è necessario che l'altezza di montaggio per la telecamera sia minore rispetto alla distanza che intercorre fra il veicolo e la telecamera.

  • Distanza di acquisizione Access control (Controllo degli accessi): 2-7 m. Questo è un esempio che si basa su AXIS P3245–LVE-3 License Plate Verifier kit.
  • Distanza acquisizione: (x)Altezza di montaggio (y)
    2 m1 m
    3 m1,5 m
    4 m2 m
    5 m2,5 m
    7 m3,5 m
  • Distanza acquisizione Free flow (Libera circolazione): 7-20 m. Questo è un esempio che si basa su AXIS P1455–LE-3 License Plate Verifier kit.
  • Distanza acquisizione (x)Altezza di montaggio (y)
    7 m3 m
    10 m4 m
    15 m6 m
    20 m10 m
  • L'angolo di montaggio della telecamera non deve essere maggiore di 30° in alcuna direzione.

  • Angolo di montaggio visto di lato.
  • Angolo di montaggio visto da sopra.
  • L'immagine della targa non deve avere un'inclinazione superiore a 5° in orizzontale. Se l'immagine è inclinata di oltre 5°, è consigliabile regolare la telecamera in modo che la targa venga visualizzata orizzontalmente nel flusso dal vivo.

  • Inclinazione orizzontale.

Guida passo a passo

Imposta Free flow (Libera circolazione) o Access control (Controllo degli accessi) tramite la guida passo per passo quando esegui l'applicazione per la prima volta. Si può trovare nella scheda Settings (Impostazioni) in Configuration wizard (Procedura guidata di configurazione) nel caso desideri effettuare modifiche in seguito.

Libera circolazione

In Libera circolazione, l'applicazione può effettuare il rilevamento e la lettura di targhe nel traffico a velocità bassa su strade d'accesso più ampie, centri città e in zone recintate quali campus universitari, porti o aeroporti. Ciò consente ricerche forensi di riconoscimento targhe ed eventi attivati dal riconoscimento targhe in un VMS.

  1. Seleziona Free flow (Libera circolazione) e fai clic su Next (Avanti).

  2. Seleziona la rotazione d'immagine corrispondente al modo in cui la tua telecamera è montata.

  3. Seleziona la quantità di aree di interesse. Tieni conto che una singola area è capace di rilevamento di targhe in entrambe le direzioni.

  4. Seleziona la regione in cui la telecamera è ubicata.

  5. Selezione del tipo di acquisizione.

    • License plate crop (Ritaglia targa) salva solo la targa.

    • Vehicle crop (Ritaglia veicolo) salva tutto il veicolo acquisito.

    • Frame downsized 480x270 (Fotogramma ridimensionato 480x270) salva l'intera immagine e riduce la risoluzione a 480x270.

    • Full frame (Fotogramma completo) salva l'intera immagine alla massima risoluzione.

  6. Per regolare l'area di interesse, trascina i punti di ancoraggio. Vedere Regolare l'area di interesse.

  7. Regola la direzione dell'area di interesse. Fai clic sulla freccia e ruotala per determinare la direzione. Il modo in cui l'applicazione registra i veicoli in entrata o in uscita dall'area è determinato dalla direzione.

  8. Fare clic su Next (Avanti)

  9. Nell'elenco a discesa Protocol (Protocollo), selezionare uno dei seguenti protocolli:

    • TCP

    • HTTP POST

  10. Nel campo Server URL (URL server), digitare l'indirizzo del server e la porta nel seguente formato: 127.0.0.1:8080

  11. Nel campo Device ID (ID dispositivo), digitare il nome del dispositivo o lasciarlo invariato.

  12. In Event types (Tipi di evento), selezionare una o più opzioni seguenti:

    • New (Nuova) indica il primo rilevamento di una targa.

    • Update (Aggiornamento) è una correzione di un carattere su una targa rilevata in precedenza o quando viene rilevata una direzione mentre la targa si sposta ed è tracciata nell'immagine.

    • Lost (Persa) è l'ultimo evento della targa rilevato prima della sua uscita dall'immagine. Contiene inoltre la direzione della targa.

  13. Per attivare la funzione, selezionare Send event data to server (Invia dati eventi al server).

  14. Per ridurre la larghezza di banda quando si utilizza HTTP POST, è possibile selezionare Do not to send images through HTTP POST (Non inviare immagini tramite HTTP POST).

  15. Fare clic su Next (Avanti).

  16. Se hai già un elenco di targhe registrate a disposizione, scegli di importarlo in qualità di blocklist (lista bloccati) o di allowlist (lista consentiti).

  17. Fare clic su Finish (Fine).

Controllo degli accessi

Per eseguire la configurazione in modo rapido e facile, serviti della procedura guidata. Per abbandonare la guida in qualsiasi momento, puoi selezionare Skip (Salta).

  1. Seleziona Access control (Controllo degli accessi) e fai clic su Next (Avanti).

  2. selezionare il tipo di controllo degli accessi da utilizzare:

  3. Nell'elenco a discesa Barrier mode (Modalità barriera), in Open from lists (Apri da elenchi), seleziona Allowlist (Lista consentiti).

  4. Nell'elenco a discesa Vehicle direction (Direzione veicolo), selezionare out (uscita).

  5. Seleziona l'area di interesse che vuoi usare o se desideri impiegarle tutte nell'elenco a discesa ROI.

  6. Fare clic su Next (Avanti).

Nella pagina Image settings (Impostazioni immagine):

  1. Seleziona la quantità di aree di interesse.

  2. Seleziona la regione in cui la telecamera è ubicata.

  3. Selezione del tipo di acquisizione. Vedere Regolare le impostazioni di acquisizione.

  4. Per regolare l'area di interesse, trascina i punti di ancoraggio. Vedere Regolare l'area di interesse.

  5. Regola la direzione dell'area di interesse. Il modo in cui l'applicazione registra i veicoli in entrata o in uscita dall'area è determinato dalla direzione.

  6. Fare clic su Next (Avanti)

Nella pagina Event data (Dati evento):

  1. Nell'elenco a discesa Protocol (Protocollo), selezionare uno dei seguenti protocolli:

    • TCP

    • HTTP POST

  2. Nel campo Server URL (URL server), digitare l'indirizzo del server e la porta nel seguente formato: 127.0.0.1:8080.

  3. Nel campo Device ID (ID dispositivo), digitare il nome del dispositivo o lasciarlo invariato.

  4. In Event types (Tipi di evento), selezionare una o più opzioni seguenti:

    • New (Nuova) indica il primo rilevamento di una targa.

    • Update (Aggiornamento) è una correzione di un carattere su una targa rilevata in precedenza o quando viene rilevata una direzione mentre la targa si sposta ed è tracciata nell'immagine.

    • Lost (Persa) è l'ultimo evento della targa rilevato prima della sua uscita dall'immagine. Contiene inoltre la direzione della targa.

  5. Per attivare la funzione, selezionare Send event data to server (Invia dati eventi al server).

  6. Per ridurre la larghezza di banda quando si utilizza HTTP POST, è possibile selezionare Do not to send images through HTTP POST (Non inviare immagini tramite HTTP POST).

  7. Fare clic su Next (Avanti)

  8. Nella pagina Import list from a .csv file (Importa elenco da un file .csv):
  1. Se hai già un elenco di targhe registrate a disposizione, scegli di importarlo in qualità di blocklist (lista bloccati) o di allowlist (lista consentiti).

  2. Fare clic su Finish (Fine).

Regolare l'area di interesse

Nota

Se si sposta l'area di interesse di oltre 60º o se la si posiziona all'esterno della visualizzazione in diretta, tornerà automaticamente nella posizione predefinita. Assicurarsi che la regione di interesse rimanga in posizione dopo aver salvato le impostazioni.

  1. Andare a Settings (Impostazioni).

  2. Fare clic su Edit area of interest (Modifica area di interesse).

  3. Per migliorare la verifica e le immagini acquisite, andare a Zoom e regolare il cursore in base alle proprie esigenze.

  4. Per far sì che la telecamera metta a fuoco automaticamente i veicoli, fare clic su Autofocus (Messa a fuoco automatica). Per impostare la messa a fuoco manualmente, andare a Focus (Messa a fuoco) e regolarla con il cursore.

  5. Esegui la regolazione dell'area di interesse facendo clic su qualsiasi punto nell'area e trascinando i punti di ancoraggio evidenziati in blu.

  6. Per ottenere il feedback corretto sulla direzione in Event log (Registro eventi), rivolgi la freccia verso la direzione di guida. Fai clic al di fuori dell'area di interesse, poi fai clic sulla freccia e ruotala per determinare la direzione. Il feedback relativo alla direzione viene visualizzato nella colonna Direction (Direzione). Tieni conto che una singola area è capace di rilevamento di targhe in entrambe le direzioni

  • Seleziona 2 nel menu a discesa Area of interest (Area di interesse) per eseguire l'aggiunta di una seconda area di interesse.

Esempio con un'area di interesse.
Nota

Per motivi di prestazioni, mantenere l'area di interesse alle dimensioni minime.

Selezionare la regione

  1. Andare a Settings (Impostazioni) > Image (Immagine).

  2. Selezionare la regione nell'elenco a discesa Region (Regione).

Regolare le impostazioni di acquisizione

  1. Andare a Settings (Impostazioni) > Image (Immagine).

  2. Per modificare la risoluzione delle immagini acquisite, andare a Resolution (Risoluzione)

  3. Per modificare la rotazione dell'immagine acquisita, andare a Image rotation (Rotazione immagine)

  4. Per modificare la modalità di salvataggio delle immagini acquisite, andare a Save full frame (Salva fotogramma completo):

    • License plate crop (Ritaglia targa) salva solo la targa.

    • Vehicle crop (Ritaglia veicolo) salva tutto il veicolo acquisito.

    • Frame downsized 480x270 (Fotogramma ridimensionato 480x270) salva l'intera immagine e riduce la risoluzione a 480x270.

    • Full frame (Fotogramma completo) salva l'intera immagine alla massima risoluzione.

Configurazione dell'archiviazione degli eventi

Un evento comprende immagine acquisita, targa, area di interesse, direzione del veicolo, accesso e data e ora.

Questo esempio di caso d'uso spiega come memorizzare eventi di numeri targhe consentite per 30 giorni.

  • Requisiti:
  • telecamera fisicamente installata e connessa alla rete.

  • AXIS License Plate Verifier in funzione sulla telecamera.

  • Spazio di archiviazione interno o scheda di memoria installata nella telecamera.

  1. Andare a Settings (Impostazioni) > Events (Eventi).

  2. In Save events (Salva eventi), selezionare Allowlisted (Consentiti).

  3. In Delete events after (Elimina eventi dopo), selezionare 30 days (30 giorni).

  4. Nota

    Devi riavviare l'app affinché la scheda di memoria inserita sia rilevata durante il funzionamento dell'app. Nel caso nella telecamera sia installata una scheda di memoria, l'app la selezionerà automaticamente come spazio di archiviazione predefinito.
    AXIS License Plate Verifier impiega la memoria interna della telecamera per salvare un massimo di 1.000 eventi, usando come fotogramma ritagli di targhe. Se usi fotogrammi più grandi, la quantità di eventi salvabili cambierà.
    Vai su Settings > Image (Impostazioni > Immagine) per cambiare le impostazioni per l'acquisizione di immagini. Una scheda di memoria è in grado di salvare un massimo di 100.000 eventi impiegando qualsiasi tipo di fotogramma.

Gestione degli elenchi

Aggiunta all'elenco della targa rilevata

È possibile aggiungere direttamente una targa rilevata dall'applicazione a un elenco.

  1. Fare clic sulla scheda Event log (Registro eventi).

  2. Vai a Latest Event (Evento più recente).

  3. Accanto alla targa che vuoi aggiungere, fai clic su Add to list (Aggiungi all'elenco).

  4. Tramite il menu a discesa degli elenchi, scegli a quale elenco vuoi aggiungere la targa.

  5. Fai clic su Append (Aggiungi).

Aggiunta di descrizioni alle targhe

Per aggiungere una descrizione a una targa nell'elenco:

  • Andare a List management (Gestione elenchi).

  • Selezionare la targa che si desidera modificare e fare clic sull'icona della penna.

  • Digitare le informazioni pertinenti nel campo Description (Descrizione) in alto nell'elenco

  • Fare clic sull'icona del disco per salvare.

Personalizzazione dei nomi degli elenchi

Il nome di qualsiasi elenco può essere cambiato a seconda del caso d'uso specifico.

  1. Andare a List management (Gestione elenchi).

  2. Se vuoi effettuare un cambiamento, passa al menu elenco dell'elenco che desideri cambiare.

  3. Seleziona Rename (Rinomina).

  4. Inserisci il nome dell'elenco.

Il nome nuovo dell'elenco sarà aggiornato in ogni configurazione esistente.

Importazione di numeri di targhe consentite

È possibile importare i numeri delle targhe autorizzate da un file .csv nel computer. Oltre al numero di targa stesso, è possibile aggiungere commenti per ogni numero di targa nel file .csv.

La struttura del file .csv deve avere l'aspetto seguente: targa,data,descrizione

Example

Solo targa: AXIS123

Targa + descrizione: AXIS123,,John Smith

Targa + data + descrizione: AXIS123,2022-06-08,John Smith

  1. Vai a List management (Gestione elenchi)

  2. Vai al menu contestuale vicino ad Allowlist (Lista consentiti) e seleziona Import from file (Importa da file).

  3. Accedere al percorso di un file .csv nel computer.

  4. Fare clic su OK.

  5. Controllare che i numeri di targhe importate siano visualizzati in Allowlist (Lista consentiti).

Condividere elenchi delle targhe con altre telecamere

È possibile condividere gli elenchi delle targhe con altre telecamere nella rete. La sincronizzazione sovrascriverà tutti gli elenchi delle targhe correnti nelle altre telecamere.

  1. Andare a List management (Gestione elenchi).

  2. Digita indirizzo IP, nome utente e password in Camera synchronization (Sincronizzazione telecamera).

  3. Fare clic su +.

  4. Fai clic su Camera synchronization (Sincronizzazione telecamera).

  5. Controllare che la data e l'ora in Last sync (Ultima sincronizzazione) si aggiornino di conseguenza.

Elenchi di pianificazione

Gli elenchi possono essere pianificati per essere attivi solo in determinati orari durante giorni della settimana specifici. Per pianificare un elenco:

  • Andare a List management (Gestione elenchi).

  • Andare al menu dell'elenco se si desidera eseguire una pianificazione.

  • Selezionare Schedule (Pianificazione) dal menu a comparsa.

  • Selezionare l'ora di inizio e di fine e il giorno in cui l'elenco deve essere attivo.

  • Fare clic sul pulsante accanto a Enabled (Abilitato).

  • Fare clic su Save (Salva).

Impostazioni supplementari

Configurare sovrapposizione testo

Una sovrapposizione testo mostra le seguenti informazioni sull'evento nella visualizzazione in diretta: giorno della settimana, mese, ora, anno, numero di targa.

  1. Andare a Settings (Impostazioni) > Image (Immagine).

  2. Attiva Text overlay (Sovrapposizione del testo).

  3. Imposta Overlay duration (Durata sovrapposizione) su un valore compreso tra 1 e 9 secondi.

  4. Puoi scegliere se selezionare la data, l'ora e la targa (Datetime + LP (Data-ora + targa)) oppure solo la targa (LP (Targa)).

  5. Controllare che la sovrapposizione sia visualizzata nella visualizzazione in diretta.

Rileva targhe in condizioni di scarsa illuminazione

Ogni rilevamento ottiene un punteggio dall'algoritmo, questo è chiamato il livello di sensibilità (parametro di confidenza). I rilevamenti con un punteggio inferiore al livello selezionato non verranno visualizzati nell'elenco degli eventi.

Per scene con un'illuminazione insufficiente, è possibile abbassare il livello di sensibilità.

  1. Vai a Settings (Impostazioni) > Detection parameters (Parametri di rilevamento).

  2. Regola il cursore di Sensitivity level (Livello di sensibilità). Per evitare falsi rilevamenti, si consiglia di abbassare il valore di soglia con 0,05 alla volta.

  3. Verificare che l'algoritmo rilevi le targhe come previsto.

Consentire un minor numero di caratteri sulle targhe

Nell'applicazione è impostato un numero minimo predefinito di caratteri per la rilevazione di una targa. Il numero minimo predefinito di caratteri è cinque. È possibile configurare l'applicazione perché rilevi targhe con meno caratteri.

  1. Vai a Settings (Impostazioni) > Detection parameters (Parametri di rilevamento).

  2. Nel campo Minimum number of characters (Numero minimo di caratteri), digitare il numero minimo di caratteri che si desidera consentire.

  3. Verificare che l'applicazione rilevi le targhe come previsto.

Consenti solo corrispondenze esatte di targhe

L'algoritmo di corrispondenza consente automaticamente una deviazione di un carattere quando si confronta la targa rilevata con la lista consentiti o bloccati. Tuttavia, alcuni scenari richiedono una corrispondenza esatta di tutti i caratteri della targa.

  1. Vai a List management (Gestione elenchi).

  2. Fai clic per l'attivazione di Strict matching (Corrispondenza rigida).

  3. Verificare che l'applicazione abbini le targhe come previsto.

Consentire più di una deviazione di carattere quando si confrontano le targhe

L'algoritmo di corrispondenza consente automaticamente una deviazione di un carattere quando si confronta la targa rilevata con la lista consentiti o bloccati. Tuttavia, è possibile consentire più di una deviazione di carattere.

  1. Vai a Settings (Impostazioni) > Detection parameters (Parametri di rilevamento).

  2. Seleziona il numero di caratteri che possono essere diversi in Allowed character deviation (Deviazione di carattere consentita).

  3. Verificare che l'applicazione corrisponda alle targhe come previsto.

Accesso limitato agli operatori

Agli operatori può essere fornito un accesso limitato all'app tramite un URL. In questo modo hanno accesso solo a Event log (Registro eventi) e List management (Gestione elenchi). L'URL si trova in Settings > User rights (Impostazioni > Diritti utente).

Impostare una connessione sicura

Per proteggere la comunicazione e i dati tra i dispositivi, ad esempio tra la telecamera e il controller della porta, impostare una connessione sicura con HTTPS usando certificati.

  1. Andare a Settings (Impostazioni) > Security (Sicurezza).

  2. Seleziona Enable HTTPS (Abilita HTTPS) in HTTPS.

  3. Seleziona Self-signed (Autofirmato) oppure CA-signed (Firmato da CA).

Nota

Vai all'indirizzo axis.com/files/whitepaper/wp_hardening_guide_en_2006.pdf per ottenere maggiori informazioni relative ad HTTPS.

Backup e ripristino delle impostazioni delle app

È possibile eseguire il backup e ripristinare le impostazioni effettuate nell'app relative all'acquisizione di immagini, alla sicurezza, al rilevamento e all'integrazione. In caso di problemi, è possibile ripristinare le impostazioni di cui è stato eseguito il backup.

  • Per eseguire il backup delle impostazioni dell'app:
  • Andare a Settings > Maintenance (Impostazioni > Manutenzione).

  • Fare clic su Backup configuration (Configurazione del backup).

  • Un file JSON verrà scaricato nella cartella dei download.
  • Per ripristinare le impostazioni dell'app:
  • Andare a Settings > Maintenance (Impostazioni > Manutenzione).

  • Fare clic su Restore configuration (Ripristina configurazione).

  • Selezionare il file JSON contenente il backup.

L'impostazione viene ripristinata automaticamente.

Cancellazione di tutti gli eventi

Dopo aver impostato l'app, può essere una buona idea cancellare le registrazioni di tutte le immagini o delle targhe acquisite dal processo di impostazione.

Per cancellare tutte le immagini e le targhe dal database:

  • Andare a Settings > Maintenance (Impostazioni > Manutenzione).
  • Fare clic su Clear all recognition results (Cancella tutti i risultati del riconoscimento).

  • Fare clic su Yes (Sì).

Usa porte virtuali per l'attivazione di azioni

Le porte virtuali si possono usare insieme al controllo degli accessi per l'attivazione di qualsiasi tipo di azione. Questo esempio spiega come configurare AXIS License Plate Verifier insieme alla porta I/O della telecamera per mostrare una sovrapposizione testo usando una porta virtuale.

  • Requisiti:
  • telecamera fisicamente installata e connessa alla rete.

  • AXIS License Plate Verifier in funzione sulla telecamera.

  • Cavi collegati alla barriera e alla porta I/O della telecamera.

  • Configurazione di base effettuata. Vedere Configurazione di base.

  1. Vai alla pagina Web dell'applicazione e seleziona la scheda Settings (Impostazioni).

  2. Vai ad Access control (Controllo degli accessi).

  3. In Access control (Controllo degli accessi), seleziona l'elenco a discesa Type (Tipo), seleziona Internal I/O (I/O interno).

  4. Seleziona I/O output # (Uscita I/O #).

  5. Seleziona una porta dall'elenco a discesa Virtual port (Porta virtuale).

  6. Nell'elenco a discesa Barrier mode (Modalità barriera) selezionare Open to all (Apertura a tutti).

  7. Nell'elenco a discesa Vehicle direction (Direzione veicolo), selezionare any (qualsiasi).

  8. Seleziona l'area di interesse che vuoi usare o se desideri impiegarle tutte nell'elenco a discesa ROI.

  9. Nella pagina Web della telecamera, vai a System > Events (Sistema > Eventi).

  10. Fare clic su Add rule (Aggiungi regola).

  11. In Condition (Condizione) seleziona Virtual input is active (L'input virtuale è attivo) e il numero di porta che hai selezionato.

  12. In Action (Azione), seleziona Use overlay text (Usa sovrapposizione testo).

  13. Selezionare Video channels (Canali video).

  14. Digita il testo che vuoi sia visualizzato

  15. Aggiungi la durata del testo

  16. Fare clic su Save (Salva).

  17. Vai a Video > Overlays (Video > Sovrapposizioni testo)

  18. Vai a Overlays (Sovrapposizioni testo)

  19. Seleziona Text (Testo) nel menu a discesa e fai clic su +.

  20. Digita #D o seleziona il campo di modifica nell'elenco a discesa Modifiers (Campi di modifica).

  21. Verifica che la sovrapposizione testo sia visualizzata quando un veicolo entra nella regione di interesse nella visualizzazione in diretta.

Scenario di ingresso e uscita veicoli

Nello scenario per l'ingresso e l'uscita di veicoli, l'applicazione legge la targa del veicolo acquisita dalla telecamera e ne verifica la presenza su un elenco di targhe autorizzate o non autorizzate archiviate nella telecamera.

Questo scenario richiede l'applicazione incorporata in una telecamera con supporto I/O o un modulo relè I/O collegato per aprire e chiudere la barriera.

Due possibili impostazioni per lo scenario di ingresso e uscita di veicoli.
  1. Telecamera Axis con AXIS License Plate Verifier
  2. Comunicazione I/O
  3. Barriera
  4. Modulo relè I/O Axis
  5. Comunicazione IP

Aprire una barriera per i veicoli noti utilizzando un modulo relè

In questo esempio viene illustrato come configurare AXIS License Plate Verifier insieme a un modulo relè per aprire una barriera per un veicolo conosciuto che attraversa una specifica regione di interesse (ROI) per raggiungere, ad esempio, un'area di parcheggio.

  • Requisiti:
  • telecamera fisicamente installata e connessa alla rete.

  • AXIS License Plate Verifier in funzione sulla telecamera.

  • Cavi collegati tra la barriera e il modulo relè.

  • Configurazione di base effettuata. Vedere Configurazione di base.

  1. Andare alla pagina Web della telecamera, selezionare Settings (Impostazioni) e aprire AXIS License Plate Verifier.

  2. Accedere alla pagina Web del modulo relè e verificare che la porta relè sia collegata alla porta I/O della telecamera.

  3. Copiare l'indirizzo IP del modulo relè.

  4. Torna ad AXIS License Plate Verifier.

  5. Vai a Settings (Impostazioni)>Access control (Controllo degli accessi)

  6. Vai a Type (Tipo) e seleziona Relay (Relè) nell'elenco a discesa.

  7. Nell'elenco a discesa I/O output (Output I/O), selezionare la porta I/O collegata alla barriera.

  8. Nell'elenco a discesa Barrier mode (Modalità barriera), selezionare Open from lists (Apri da elenchi) e poi Allowlist (Lista consentiti).

  9. Nell'elenco a discesa Vehicle direction (Direzione veicolo), selezionare in (entrata).

  10. Nell'elenco a discesa ROI, selezionare l'area di interesse che copre la corsia del traffico.

  11. Immettere le seguenti informazioni:

    • l'indirizzo IP per il modulo relè in formato 192.168.0.0

    • il nome utente per il modulo relè

    • la password per il modulo relè

  12. Per assicurarsi che il collegamento funzioni, fare clic su Connect (Collega).

  13. Per attivare la connessione, fare clic su Turn on integration (Attiva integrazione).

  14. Andare alla scheda List management (Gestione elenchi).

  15. Immettere il numero di targa nel campo Allowlist (Lista consentiti).

  16. Nota

    Le porte fisiche di input da 1 a 8 sul modulo relè corrispondono alle porte da 1 a 8 nell'elenco a discesa. Tuttavia, le porte relè da 1 a 8 sul modulo relè corrispondono alle porte da 9 a 16 nell'elenco a discesa. Questo vale anche se il modulo relè ha solo 8 porte.

  17. Controllare che l'applicazione verifichi il numero di targa nella lista consentiti e lo identifichi come veicolo noto, quindi accertarsi che la barriera sia apra come previsto.

Aprire una barriera per i veicoli noti utilizzando l'I / O della telecamera

Questo esempio spiega come impostare AXIS License Plate Verifier insieme alla porta I/O della telecamera per aprire una barriera per un veicolo noto che entra, ad esempio, in un'area di parcheggio.

  • Requisiti:
  • Telecamera fisicamente installata e connessa alla rete.

  • AXIS License Plate Verifier in funzione sulla telecamera.

  • Cavi collegati alla barriera e alla porta I/O della telecamera.

  • Configurazione di base effettuata. Vedere Configurazione di base.

Aprire una barriera per i veicoli noti utilizzando l'I/O della telecamera
  1. Vai alla pagina web dell'applicazione, seleziona la scheda Event log (Registro eventi) e aggiungi a un elenco le targhe rilevate. Vedere Aggiunta all'elenco della targa rilevata

  2. Vai alla scheda List management (Gestione elenchi) per eseguire in modo diretto la modifica degli elenchi.

  3. Immettere i numeri delle targhe autorizzate nel campo Allowlist (Lista consentiti).

  4. Andare alla scheda Settings (Impostazioni).

  5. In Access control (Controllo degli accessi), seleziona l'elenco a discesa Type (Tipo), seleziona Internal I/O (I/O interno).

  6. Seleziona I/O output # (Uscita I/O #).

  7. Nell'elenco a discesa Barrier mode (Modalità barriera), selezionare Open from lists (Apri da elenchi) e poi Allowlist (Lista consentiti).

  8. Nell'elenco a discesa Vehicle direction (Direzione veicolo), selezionare in (entrata).

  9. Seleziona l'area di interesse che vuoi usare o se desideri impiegarle tutte nell'elenco a discesa ROI.

  10. Controllare che l'applicazione verifichi il numero di targa nella lista consentiti e lo identifichi come veicolo noto, quindi accertarsi che la barriera sia apra come previsto.

Nota

Il nome di qualsiasi elenco può essere cambiato a seconda del caso d'uso specifico.

Ricevi una notifica relativa a un veicolo non autorizzato

Questo esempio spiega come impostare l'applicazione in modo che un evento che attiva una notifica possa essere creato nella telecamera.

  1. Andare a List management (Gestione elenchi).

  2. Immettere il numero di targa nel campo Blocklist (Lista bloccati).

  3. Accedere alla pagina Web della telecamera.

  4. Andare a Settings (Impostazioni) > Events (Eventi) e impostare una regola di azione con l'applicazione come condizione e con una notifica come azione.

  5. Controllare che l'applicazione identifichi il numero di targa aggiunto come veicolo non autorizzato e che la regola di azione venga eseguita come previsto.

Scenario di controllo degli accessi dei veicoli

Nello scenario per il controllo degli accessi dei veicoli, l'applicazione può essere connessa a un dispositivo di controllo delle porte di rete Axis per configurare le regole di accesso, creare pianificazioni per gli orari di accesso e gestire l'accesso dei veicoli non solo dei dipendenti, ma anche, ad esempio, dei visitatori e dei fornitori.

Per il backup, utilizzare un sistema di accesso che implica la presenza di un dispositivo di controllo delle porte e un lettore di schede. Per impostare il dispositivo di controllo delle porte e il lettore di schede, vedere la documentazione per l'utente sul sito Web axis.com

  1. Telecamera Axis con AXIS License Plate Verifier
  2. Comunicazione IP
  3. Dispositivo di controllo per porte di rete con lettore di schede Axis
  4. Comunicazione I/O
  5. Barriera
  6. Software di terze parti facoltativo

Connetti alla door controller

In questo esempio colleghiamo la telecamera a un controller di porta di rete, il che significa che la fotocamera funziona come un sensore. La telecamera inoltra le informazioni al dispositivo di controllo, che a sua volta analizza le informazioni e attiva gli eventi.

Nota

Quando si passa da AXIS License Plate Verifier a AXIS Entry Manager e viceversa, assicurarsi di aggiornare le pagine Web per ottenere l'accesso a tutti i parametri.

  • Requisiti:
  • Telecamera e dispositivo di controllo delle porte fisicamente installato e connesso alla rete.

  • AXIS License Plate Verifier in funzione sulla telecamera.

  • Configurazione di base effettuata. Vedere Configurazione di base.

Come mantenere l'applicazione in esecuzione con AXIS A1001 Door Controller.
  1. Configurazione dell'hardware in AXIS Entry Manager
  2. Andare a AXIS Entry Manager e avviare una nuova configurazione hardware in Setup (Impostazione).

  3. Nell'area di configurazione dell'hardware, rinominare il dispositivo di controllo delle porte di rete in "Dispositivo di controllo cancello".

  4. Fare clic su Next (Avanti).

  5. In Configure locks connected to this controller (Configura blocchi collegati al controller), deselezionare l'opzione Door monitor (Monitoraggio porte).

  6. Fare clic su Next (Avanti).

  7. In Configure readers connected to this controller (Configura lettori collegati al controller), deselezionare l'opzione Exit reader (Lettore di uscita).

  8. Fare clic su Finish (Fine).

  1. Configurazione in AXIS License Plate Verifier
  2. Andare alla pagina Web AXIS License Plate Verifier.

  3. Vai a Settings (Impostazioni)>Access control (Controllo degli accessi)

  4. Andare a Type (Tipo) e selezionare Controller (Dispositivo di controllo) nell'elenco a discesa.

  5. Immettere le seguenti informazioni:

    • l'indirizzo IP per il dispositivo di controllo in formato 192.168.0.0

    • il nome utente per il dispositivo di controllo

    • la password per il dispositivo di controllo

  6. Fare clic su Connect (Connetti).

  7. Se la connessione ha esito positivo, viene visualizzato "Gatecontroller" nell'elenco a discesa Network Door Controller name (Nome dispositivo di controllo porta di rete). Selezionare "Gatecontroller".

  8. Nell'elenco a discesa Reader name (Nome lettore) selezionare il lettore connesso alla porta "Gatecontroller", ad esempio "Reader entrance (Ingresso lettore)". Questi nomi possono essere modificati in AXIS Entry Manager.

  9. Per attivare la connessione, selezionare Turn on integration (Attiva integrazione).

  10. Immettere un numero di targa dell'utente oppure utilizzare il numero predefinito, nel campo di prova e fare clic su Test integration (Testare l'integrazione). Verificare la riuscita del test.

  1. Configurare utenti, gruppi, porte e pianificazioni in AXIS Entry Manager
  2. Andare a AXIS Entry Manager.

  3. Andare ad Access Management (Gestione degli accessi).

  4. Andare a Doors > Add identification type (Porte > Aggiungi tipo di identificazione).

  5. Nell'elenco a discesa Credentials needed (Credenziali necessarie) selezionare License plate only (Solo targa).

  6. Per impostare i limiti per l'utilizzo del tipo di identificazione, trascinare e rilasciare una Schedule (Pianificazione) sulla porta.

  7. Aggiungere utenti e, per ogni utente, aggiungere le credenziali License plate (Targa).

  8. Fare nuovamente clic su Add credential (Aggiungi credenziali) e immettere le informazioni sulla targa.

  9. Fare clic su Add new group (Aggiungi nuovo gruppo) e immettere le informazioni.

  10. Per aggiungere utenti a un gruppo, trascinare e rilasciare Users (Utenti) sul gruppo di utenti.

  11. Per consentire l'accesso agli utenti, trascinare e rilasciare la Door (Porta) sul gruppo degli utenti.

  12. Per limitare il tempo di accesso, trascinare e rilasciare una Schedule (Pianificazione) sul gruppo degli utenti.

  13. Panoramica dell'interfaccia utente di AXIS Entry Manager.
    1. Utenti
    2. Porte
    3. Pianificazioni
    4. Gruppi di utenti

Cercare eventi specifici

Utilizzare la funzione di ricerca per cercare eventi utilizzando diversi criteri.

  1. Andare alla pagina Web dell'applicazione e selezionare la scheda Event log (Registro eventi).

  2. Scegli la data nei menu calendario Start time (Ora inizio) ed End time (Ora fine).

  3. Immettere la targa nel campo Plate (Targa), se si desidera cercare una targa.

  4. Fare clic sul menu a discesa ROI per selezionare la regione di interesse o impostare entrambe come rilevanti nella ricerca.

  5. Selezionare Direction (Direzione) per filtrare per ingresso o uscita.

  6. Per filtrare le targhe che appartengono all'elenco consenti o blocca, fare clic sul menu a discesa Access (Accesso).

  7. Fare clic su Search (Cerca).

Per il ritorno al registro aggiornato in tempo reale, fai clic su Live (In tempo reale).

Nota

Una volta completata la ricerca, è possibile vedere un breve riepilogo delle statistiche relative alla ricerca.

Per visualizzare qualsiasi descrizione relativa alle targhe, fare clic sull'icona delle impostazioni e selezionare Show description (Mostra descrizione).

Esportare e condividere i risultati della ricerca

Per esportare i risultati della ricerca come file CSV con le statistiche di quel momento, fare clic su Export (Esporta) per salvare i risultati come file CSV

Per copiare l'API come collegamento che può essere utilizzato per esportare i dati in sistemi di terze parti, fare clic su Copy search link (Copia ricerca collegamento).

Integrazione

Utilizzare i profili per inviare gli eventi a più server

Con i profili, è possibile inviare un evento a diversi server utilizzando diversi protocolli contemporaneamente. Per utilizzare i profili:

  1. Selezionare un profilo nel menu a discesa Profiles (Profili).

  2. Configurare la regola. Vedere Inviare le informazioni relative agli eventi a software di terze parti.

  3. Fare clic su Salva.

  4. Selezionare un nuovo profilo nel menu a discesa Profiles (Profili).

Inviare le informazioni relative agli eventi a software di terze parti

Nota

L'applicazione invia le informazioni relative agli eventi in formato JSON. Accedi tramite il tuo account MyAxis, vai su AXIS VAPIX Library e seleziona AXIS License Plate Verifier per ottenere maggiori informazioni.

Con questa funzione è possibile integrare software di terze parti inviando i dati relativi agli eventi tramite TCP o HTTP POST.

  • Prima di iniziare:
  • La telecamera deve essere fisicamente installata e connessa alla rete.

  • AXIS License Plate Verifier deve essere in esecuzione sulla telecamera.

  1. Vai su Integration (Integrazione) > Push events (Invia eventi).

  2. Nell'elenco a discesa Protocol (Protocollo), selezionare uno dei seguenti protocolli:

    • TCP

    • HTTP POST

      • Digitare il nome utente e la password.

  3. Nel campo Server URL (URL server), digitare l'indirizzo del server e la porta nel seguente formato: 127.0.0.1:8080

  4. Nel campo Device ID (ID dispositivo), digitare il nome del dispositivo o lasciarlo invariato.

  5. In Event types (Tipi di evento), selezionare una o più opzioni seguenti:

    • New (Nuova) indica il primo rilevamento di una targa.

    • Update (Aggiornamento) è una correzione di un carattere su una targa rilevata in precedenza o quando viene rilevata una direzione mentre la targa si sposta ed è tracciata nell'immagine.

    • Lost (Persa) è l'ultimo evento della targa rilevato prima della sua uscita dall'immagine. Contiene inoltre la direzione della targa.

  6. Per attivare la funzione, selezionare Send event data to server (Invia dati eventi al server).

  7. Per ridurre la larghezza di banda quando si utilizza HTTP POST, è possibile selezionare Do not to send images through HTTP POST (Non inviare immagini tramite HTTP POST).

  8. Fare clic su Save (Salva).

  9. Nota

    Per inviare gli eventi tramite HTTP POST, è possibile utilizzare un'intestazione di autorizzazione anziché un nome utente e una password, andare al campo Auth-Header (Autore-Intestazione) e aggiungere un percorso a un'API di autenticazione.

Invio a un server di immagini di targhe

Questa funzione ti consentirà l'invio delle immagini delle targhe a un server tramite FTP.

  • Prima di iniziare:
  • La telecamera deve essere fisicamente installata e connessa alla rete.

  • AXIS License Plate Verifier deve essere in esecuzione sulla telecamera.

  1. Vai su Integration (Integrazione) > Push events (Invia eventi).

  2. Nell'elenco a discesa Protocol (Protocollo) seleziona FTP

  3. Nel campo Server URL (URL server), digitare l'indirizzo del server nel seguente formato: ftp://10.21.65.77/LPR

  4. Nel campo Device ID (ID dispositivo), digitare il nome del dispositivo. Una cartella con questo nome sarà creata per le immagini. Si creano immagini con l'uso del formato seguente: timestamp_area of interest_direction_carID_license plate text_country.jpg

  5. Inserire il nome utente e la password per il server FTP.

  6. Selezionare i modificatori del percorso e del nome per i nomi dei file.

  7. Fare clic su Done (Fatto).

  8. In Event types (Tipi di evento), selezionare una o più opzioni seguenti:

    • New (Nuova) indica il primo rilevamento di una targa.

    • Update (Aggiornamento) è una correzione di un carattere su una targa rilevata in precedenza o quando viene rilevata una direzione mentre la targa si sposta ed è tracciata nell'immagine.

    • Lost (Persa) è l'ultimo evento della targa rilevato prima della sua uscita dall'immagine. Contiene inoltre la direzione della targa.

    • Nota

      La direzione è compresa nel nome del file solo quando si seleziona Lost (Persa) o Update (Aggiorna)

  9. Per attivare la funzione, selezionare Send event data to server (Invia dati eventi al server).

  10. Fare clic su Save (Salva).

Nota

Notare che l'immagine subisce variazioni a seconda del tipo di modalità di acquisizione selezionata, vedere Regolare le impostazioni di acquisizione.

Nota

Se l'invio degli eventi non riesce, l'app invierà nuovamente al server i primi 100 eventi non riusciti.
Quando si utilizza l'FTP per l'invio degli eventi a un server Windows, non utilizzare %c per assegnare nomi alle immagini che restituiscono data e ora. Ciò è dovuto al fatto che Windows non accetta la convenzione impostata dalla funzione %c per la data e l'ora. Notare che non si tratta di un problema quando si utilizza un server Linux.

Integrazione diretta con 2N

Questo esempio illustra l'integrazione diretta con un dispositivo IP 2N

  1. Configurazione di un account nel dispositivo 2N:
  2. Vai su 2N IP Verso

  3. Andare a Services (Servizi) > HTTP API (API HTTP)> Account 1.

  4. Seleziona Enable account (Abilita account).

  5. Seleziona Camera access (Accesso alla telecamera).

  6. Seleziona License plate recognition (Riconoscimento targhe).

  7. Copia l'indirizzo IP.

  8. Nell'app AXIS License Plate Verifier:
  1. Andare a Integration (Integrazione) > Direct integration (Integrazione diretta)

  2. Aggiungi al dispositivo 2N l'indirizzo IP o l'URL.

  3. Seleziona Connection type (Tipo di connessione).

  4. Seleziona un uso per la barriera con l'apposita opzione Barrier is used for (La barriera è usata per).

  5. Immetti il nome utente e la password.

  6. Fare clic su Enable integration (Abilita integrazione).

  7. Fare clic su Save (Salva).

Per verificare il funzionamento dell'integrazione:

  1. Vai su 2N IP Verso

  2. Andare a Status (Stato) > Events (Eventi)

Integrazione con Genetec Security Center

Questo esempio descrive come impostare un'integrazione diretta con Genetec Security Center.

In Genetec Security Center:

  1. Vai a Overview (Panoramica)

  2. Assicurati che Database, Directory e License (Licenza) siano online. Se non lo sono, esegui tutti i servizi Genetec e SQLEXPRESS in Windows.

  3. Vai su Genetec Config Tool > Plugins (Genetec Config Tool > Plugin)

  4. Fai clic su Add an entity (Aggiungi un'entità)

  5. Vai su Plugin e seleziona LPR plugin (Plugin LPR)

  6. Fare clic su Next (Avanti)

  7. Fare clic su Next (Avanti)

  8. Fare clic su Next (Avanti)

  9. Seleziona il plugin LPR che hai aggiunto e vai su Data sources (Sorgenti dati)

  10. In ALPR reads API (API letture ALPR):
  11. Seleziona Enabled (Abilitato)

  12. In Name (Nome), digita: Plugin REST API

  13. In API path prefix (Prefisso percorso API), digita: lpr

  14. In REST port (Porta REST), seleziona 443

  15. In WebSDK host (Host WebSDK), digita: localhost

  16. In WebSDK port, (Porta WebSDK) seleziona 443

  17. Seleziona Allow self signed certificates (Consenti certificati autofirmati).

  18. In Security Center events data source (Sorgente dati eventi Security Center):
  19. Seleziona Enabled (Abilitato)

  20. In Name (Nome), digita eventi Lpr Security Center

  21. In Processing frequency (Frequenza di elaborazione), seleziona 5 sec nel menu a discesa.

  22. Vai alla scheda Data sinks (Sink di dati).

  23. Fare clic su +.

  24. In Type (Tipo), seleziona Database.

  25. Seleziona e configura il database:

  26. Seleziona Enabled (Abilitato).

  27. In Source (Sorgente), seleziona Plugin REST API e Native ALPR Events (Eventi nativi ALPR).

  28. In Name (Nome), digita Reads DB (Database letture).

  29. In Include (Includi), seleziona Reads (Letture), Hits (Riscontri) e Images (Immagini).

  30. Vai alla scheda Resources (Risorse).

  31. Fai clic su Delete the database (Elimina il database) e poi su Create a database (Crea un database).

  32. Create an API user: (Crea un utente API)
  33. Vai su Config Tool > User Management (Strumento configurazione > Gestione utente).

  34. Fai clic su Add an entity (Aggiungi un'entità).

  35. Seleziona User (Utente).

  36. Digitare un nome utente e una password. Lascia invariati gli altri campi.

  37. Seleziona l'utente aggiunto e vai alla scheda Privileges (Privilegi).

  38. Seleziona per permettere tutto in Application privileges (Privilegi applicazione).

  39. Seleziona per permettere Third-party ALPR reads API (API letture ALPR di terze parti).

  40. Fare clic su Apply (Applica).

Nell'app AXIS License Plate Verifier:

  1. Vai alla scheda Integration (Integrazione).

  2. Seleziona Genetec Security Center dall'elenco a discesa.

  3. In URL/IP, digita l'indirizzo in base a questo modello: https://indirizzo-del-server/api/V1/lpr/lpringestion/reads

  4. Digita il tuo nome utente e la password Genetec.

  5. Fare clic su Enable integration (Abilita integrazione)

  6. Vai alla scheda Settings (Impostazioni).

  7. In Security > HTTPS (Sicurezza > HTTPS)

  8. Seleziona Self-signed (Autofirmato) o CA-signed (Con firma CA) in base alle impostazioni in Genetec Security Center.

  1. Vai a Genetec Security desk

  2. In Investigation (Indagine), fai clic Reads (Letture).

  3. Vai alla scheda Reads (Letture).

  4. Filtra il risultato in base alle tue esigenze.

  5. Fare clic su Generate report (Genera report).

Nota

Puoi anche leggere la documentazione di Genetec relativa all'integrazione di plugin ALPR di terzi. Puoi farlo qui (registrazione necessaria).

Risoluzione di problemi

I veicoli sconosciuti sono contrassegnati come accettati

Se l'applicazione consente ai veicoli con targhe non incluse nella lista consentiti, un motivo probabile è che il confronto consenta una deviazione di un carattere.
Ad esempio, se AXI S1234 è nella lista consentiti l'applicazione accetta AXI SI234.
Allo stesso modo, se AXIS 1234 è nella lista consentiti, l'applicazione accetta AXI 1234.

La connessione tra l'applicazione e il dispositivo di controllo o un modulo relè non funziona

Assicurarsi che il dispositivo di controllo, o un modulo relè, consenta il traffico di dati tramite HTTP. Per scoprire come modificare questa impostazione, andare al manuale per l'utente del dispositivo corrispondente.

Per gli utenti di AXIS Camera Station

Impostare AXIS License Plate Verifier

Un dispositivo si considera un'origine dati esterna in AXIS Camera Station quando è configurato con AXIS License Plate Verifier. Si può connettere una vista all'origine dati, cercare le targhe acquisite dal dispositivo e visualizzare la relativa immagine.

Nota
  • Richiede AXIS Camera Station 5.38 o successivo.
  • AXIS License Plate Verifier necessita una licenza.
  1. Scaricare e installare l'applicazione sul dispositivo.

  2. Configurare l'applicazione. Vedere il manuale per l'utente AXIS License Plate Verifier.

  3. Per un'installazione esistente di AXIS Camera Station, rinnovare il certificato server che è utilizzato per comunicare con il client. Vedere Rinnovo dei certificati.

  4. Attivare la sincronizzazione dell'ora per utilizzare il server AXIS Camera Station come server NTP. Vedere Impostazioni server.

  5. Aggiunta di dispositivo ad AXIS Camera Station. Vedere Aggiunta di dispositivi.

  6. Viene aggiunta automaticamente un'origine dati in Configuration > Devices > External data sources (Configurazione > Dispositivi > Origini di dati esterne) quando viene ricevuto il primo evento.

  7. Connettere l'origine dati a una vista. Consultare Origini di dati esterne.

  8. Cercare targhe catturate dal dispositivo. Vedere Ricerca di dati.

  9. Per eseguire l'esportazione dei risultati della ricerca in un file .txt, fare clic su .